Quali azioni comprare nel 2013? Secondo Morgan Stanley


Quali sono i migliori titoli azionari sui quali vale la pena investire? A rispondere a questa domanda ci hanno pensato gli analisti della famosa banca d’affari statunitense Morgan Stanley che a stilato una lista con i nomi più promettenti in ambito europeo. In particolare l’analisi si è basata sull’individuazione di quelle azioni sulle quali posizionarsi in virtù del fatto che il loro andamento risulta caratterizzato da un secolare trend di crescita, pertanto sono considerati in grado di battere l’andamento medio delle borse.

La lista preparata da Morgan Stanley, contrariamente a quanto si è portati a pensare, non appartengono ad un numero ristretto di settori ma abbracciano tutti i principali comparti dell’economia.Inoltre, è possibile acquistarli a prezzi di saldo, dal momento che se si confronta l’indice di queste società con il principale parametro azionario europeo, l’indice Msci Europe, il premio pagato dal mercato per le società individuate da Morgan Stanley è del 26%, in calo rispetto al 46% dello scorso anno.

Nel gruppo delle 20 azioni ad elevato potenziale di crescita individuato dalla banca d’affari USA figurano solo due italiane: Saipem (settore energia) e Luxottica (settore beni durevoli).

Per quanto riguarda le altre, figurano per il settore auto Michelin e Continental; per il settore beni durevoli Adidas, Swatch e Lvmh; per il settore media WPP; per il settore retailing Next; per il settore alimentare BAT, SabMiller e Diageo; per il settore bancario Standard Chart.; per il settore farmaceutico Bayer, Novartis e Roche; per il settore software e servizi Sap; per il settore materie prime Syngenta, Holcim e Rio Tinto.